Restauro  
 

La ceramica è notoriamente un prodotto tra i più antichi e diffusamente usati dall’uomo, per questo è testimonianza e documento riguardo la vita di un popolo, la sua storia, i miti, l’arte.
La fragilità di questo materiale ha fatto in modo che sin dall’antichità si effettuassero restauri per ripristinare manufatti preziosi o si intervenisse con interventi di ristrutturazione per permettere l’uso di semplici strumenti necessari all’attività domestica.
Nei secoli il concetto di restauro è molto cambiato (sorvolando su tutte le teorie e i modelli di restauro archeologico) si restaurano prevalentemente oggetti ritenuti di valore artistico-commerciale, oppure come accade spesso perché hanno per il committente un valore affettivo come ricordo e testimonianza di un proprio vissuto.
Il restauro è un lavoro che richiede una grande quantità di tempo, sono escluse approssimazioni, improvvisazioni o premura. Comunemente si intende un buon restauro, quello mimetico, cioè quell’intervento che riesce a mascherare perfettamente fratture e lacune. In realtà un buon restauro è quello dove si interviene il meno possibile, non alterando l’opera e tentando di preservarne l’autenticità.
Il laboratorio Terracromata da anni esegue lavori di restauro su manufatti di varie tipologie:

 
 
Terracotte   Porcellane e Maioliche   Restauro architettonico
 
 
Terracotte
Porcellane e Maioliche
Restauro architettonico
Rivestimenti, pavimentazioni ripristino di parti mancanti.
Si eseguono su disegno di arredatori, architetti restauri da noi eseguiti possono essere di tipo “mimetico”, con la possibilità di rifacimento di pezzi mancanti, ripresa dello stile e del colore, o di tipo “conservativo” nel rispetto dello stile originale e dei danni subiti dal manufatto.